Dal Governo stop alle bollette a 28 giorni

Avelia_differente

Un emendamento al decreto fiscale che anticipa la legge di Bilancio ha di fatto dichiarato la fine della fatturazione a 28 giorni da parte dei grandi operatori di telecomunicazioni, per ritornare alle bollette su base mensile. La proposta di modifica, che sarà discussa in commissione dal 7 novembre, conferma la volontà del Governo di bloccare la fatturazione ogni 4 settimane da parte delle TelCo, così come era stato preannunciato dal ministro dello sviluppo economico Calenda.

In base a quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, i grandi operatori sarebbero pronti ad adeguarsi alla richiesta del Governo, per ritornare alla fatturazione mensile, avanzando però una richiesta di moratoria sul diritto di recesso contrattuale da parte degli utenti. Le grandi compagnie di telecomunicazione vorrebbero infatti – parallelamente al ritorno alle 12 mensilità – aumentare le tariffe. La modifica tariffaria comporterebbe l’obbligo dell’applicazione del diritto di recesso dei consumatori, opzione che le compagnie vorrebbero sospendere, per evitare una corsa al ribasso da parte di alcune aziende.

Quanto costa ai consumatori

Read More

Italiani, imprese e digitalizzazione

La digitalizzazione delle imprese italiane

I dati lo confermano: gli italiani non utilizzano internet e le imprese investono poco nella digitalizzazione. Il Digital Economic Outlook 2017 dell’Ocse – pubblicato nei giorni scorsi – fa emergere un’Italia ancora in ritardo nella rivoluzione digitale. Lo studio, che si concentra sul settore ICT (Information and Communication Technology), presenta un Paese in ritardo per investimenti e per accesso e uso delle tecnologie più avanzate, sia da parte delle imprese che da parte della popolazione.

Italiani popolo di (pochi) navigatori

I dati mostrano infatti che meno del 69% del totale della popolazione italiana naviga in rete, contro la media Ocse dell’84%. Lo scarto in negativo si manifesta anche nelle suddivisioni per fascia d’età: i giovani italiani compresi tra i 16 e i 24 anni che accedono al web sono il 90% contro una media Ocse del 96,5%. Il divario si accentua con l’aumentare dell’età: in Italia infatti solo il 42% delle persone tra i 55 e i 74 anni si collega a internet, a fronte di una media Ocse del 63%.

Read More

La velocità della fibra, dove la fibra non arriva

BroadBandMap Avelia Verona wireless wifi

Cosa fare quando la nostra azienda si trova in un’area che non è coperta dalla tecnologia FTTC?

AgCom (Autorità per la Garanzia nelle Comunicazioni) ha recentemente pubblicato un aggiornamento della mappa riguardante la banda larga italiana. La mappa – consultabile sul sito www.agcom.it/broadbandmap – consente a operatori, istituzioni e cittadini di consultare i dati di copertura e di velocità della rete internet, suddivisi per tecnologia.

Ma quali sono le tecnologie più diffuse per la banda larga?

Read More

Internet: scegliere il servizio migliore per le proprie esigenze

mondo-internet-avelia-wireless-banda-larga-verona

Non solo fibra ottica. Tutte le tecnologie di collegamento ad internet, dal cavo al wireless

Il tempo utilizzato per la consultazione di pagine o servizi internet è sempre maggiore ed ormai ha superato ampiamente quello dedicato a qualunque altro Media. Tutti siamo costantemente connessi ad internet attraverso i nostri smartphone, i tablet e i computer.

Con internet studiamo, lavoriamo, comunichiamo con i nostri amici e colleghi in tempo reale, condividiamo le nostre esperienze, scegliamo dove mangiare, scopriamo le offerte più convenienti e acquistiamo nei negozi virtuali sia prodotti che servizi.

Read More

3 cose da verificare sul tuo contratto internet e fonia

contratto internet

Hai da poco stipulato un contratto internet o telefonia business per la tua azienda e sei convinto di aver fatto la scelta più giusta tra le varie offerte del mercato. Ma sei sicuro di aver controllato alla perfezione che tutte le caratteristiche richieste al contratto dati o fonia siano garantite?

Molto spesso, infatti, le compagnie internet o telefoniche pubblicizzano i loro servizi ma nel momento di mettere nero su bianco le caratteristiche principali pubblicizzate, le argomentazioni e le garanzie si fanno vaghe. Il contratto MyLink, invece, soddisfa abbondantemente queste necessità e fa della chiarezza il suo punto di forza, esplicando con precisione tutti i parametri di interesse e garantendo un’ampiezza di banda minima elevata, anche in upload, e un servizio perfettamente efficiente.

Read More

Contattaci



Privacy Policy

Certificazioni