Dal Governo stop alle bollette a 28 giorni

Avelia_differente

Un emendamento al decreto fiscale che anticipa la legge di Bilancio ha di fatto dichiarato la fine della fatturazione a 28 giorni da parte dei grandi operatori di telecomunicazioni, per ritornare alle bollette su base mensile. La proposta di modifica, che sarà discussa in commissione dal 7 novembre, conferma la volontà del Governo di bloccare la fatturazione ogni 4 settimane da parte delle TelCo, così come era stato preannunciato dal ministro dello sviluppo economico Calenda.

In base a quanto riportato dal quotidiano La Repubblica, i grandi operatori sarebbero pronti ad adeguarsi alla richiesta del Governo, per ritornare alla fatturazione mensile, avanzando però una richiesta di moratoria sul diritto di recesso contrattuale da parte degli utenti. Le grandi compagnie di telecomunicazione vorrebbero infatti – parallelamente al ritorno alle 12 mensilità – aumentare le tariffe. La modifica tariffaria comporterebbe l’obbligo dell’applicazione del diritto di recesso dei consumatori, opzione che le compagnie vorrebbero sospendere, per evitare una corsa al ribasso da parte di alcune aziende.

Quanto costa ai consumatori

Read More

Contattaci



Acconsento alla Privacy Policy

Certificazioni